Approfondimenti

Traduzioni semplici, certificate e giurate. Qual è la differenza?

Esistono svariati tipi di traduzione: giurata, certificata, semplice. Ma in cosa differiscono? Quando richiederne una piuttosto che un’altra? continua

Esenzione marche da bollo

Un documento tradotto, per avere validità all’estero, nella maggior parte dei casi dovrà essere asseverato1 in tribunale. In questo modo il documento diventerà a tutti gli effetti un atto pubblico che, perciò, dovrà apportare una marca da bollo dal valore di €16 per poter essere convalidato..... continua

Equipollenza di titoli di studio conseguiti all’estero

Per rendere validi in Italia i titoli di studio conseguiti all’estero, bisogna ottenere un riconoscimento che li renda equiparabili a tutti gli effetti a un titolo di studio italiano, concetto che è stato introdotto in Italia grazie alla Convenzione di Lisbona nel luglio del 2002.... continua

Come ottenere il riconoscimento in Italia di un titolo di studio rilasciato in UK? 

I titoli di studio/professionali stranieri non sono automaticamente riconosciuti in Italia, pertanto i titolari, che intendano chiederne l'equipollenza in Italia, devono rivolgersi alle seguenti autorità.... continua

Quale processo mentale che avviene nel cervello degli interpreti di simultanea?

Articolo scritto da Fulvio Novì su collettivointerpreti.com

Una delle domande più frequenti che mi vengono poste dopo aver tradotto in simultanea è “ma come fate voi interpreti a tradurre subito all’istante? È una cosa difficilissima!”. L’ultima volta che mi sono trovato a rispondere a questa domanda, ne ho approfittato per parlare brevemente di cosa, secondo alcune ricerche, succede al cervello degli interpreti simultaneisti. continua la lettura su collettivointerpreti.com